Radiatore a raggi infrarossi lontani: economico, sicuro e confortevole

Prodotti

Il funzionamento dei radiatori a raggi infrarossi lontani è simile a quello del sole: la radiazione a onde lunghe riscalda direttamente le masse e anziché l’aria riscalda gli oggetti colpendoli anche a notevoli distanze (fino a 7 metri). Il riscaldamento prodotto è immediato così non occorre preriscaldare l’ambiente.

L’irraggiamento elimina i moti convettivi, per cui il sistema è adatto anche per chi ha problemi respiratori, poiché non vengono sollevate polveri e si mantiene il livello di umidità necessaria a garantire la qualità dell’aria nell’ambiente.
Silenzioso ed efficiente, rispetta tutte le prescrizioni previste dalle normative vigenti, sia per quanto riguarda l’efficienza energetica che la sicurezza. Non ha problemi di manutenzione, garantisce indipendenza, flessibilità, benessere e rapida messa a regime.

CasaBassoConsumo consiglia il radiatore a infrarossi lontani CERAMIC, dotato di un rivestimento in pietra naturale, bianca o nera, completo di accessori per il fissaggio al muro. Aggiungendo le barre cromate CERAMIC può diventare un elegante scalda salviette per i bagni, ma anche un riscaldamento principale o un’integrazione per i giorni più freddi. Facile da installare, CERAMIC è molto di più di un semplice dispositivo di riscaldamento dal design raffinato: la sua tecnologia fornisce un calore dolce e confortevole che garantisce un meraviglioso benessere riducendo drasticamente i consumi energetici.

Casa basso Consumo consiglia l’utilizzo di radiatori CERAMIC quando:
• La casa è dotata di un impianto fotovoltaico.
• La casa è ad alta efficienza energetica, con fabbisogno di energia vicino allo zero.
• L’impianto di riscaldamento è usato saltuariamente (case vacanza, tavernette, ristoranti, palestre.)
• L’impianto di riscaldamento non è sufficiente o confortevole e richiede un’integrazione.

Scopri su CasaBassoConsumo i grandi vantaggi di CERAMIC, la scelta a basso costo di istallazione e esercizio.

 

Fonte: Andrea Biagioni CasaBassoConsumo.eu