Edifici a energia quasi zero, con i nuovi blocchi in laterizio

Prodotti

Bioplan 42,5 T il nuovo nato nella famiglia Porotherm BIO PLAN di Wienerberger nasce per offrire un’efficacie soluzione, monostrato, per realizzare edifici dalle elevate prestazioni energetiche, garantendo, su una parete semplicemente intonacata, una trasmittanza U pari a 0,20 W/m²K.

Prodotto esclusivamente in Italia, il successo di questo sistema in laterizio è decretato dalla combinazione della tecnologia della rettifica, oggetto di un approfondito lavoro di ricerca e sviluppo da parte di Wienerberger, con quella dei setti sottili. Grazie alla rettifica è possibile realizzare giunti di malta di appena 1 mm, andando ad eliminare completamente il ponte termico della malta e incrementando le performance energetiche. Parallelamente, i setti sottili permettono di aumentare le file dei fori e la percentuale di foratura, migliorando quindi le prestazioni energetiche rispetto ad un normale laterizio.
All’ottimo valore di trasmittanza, vanno aggiunte eccellenti prestazioni anche in regime estivo, con uno sfasamento dell’onda termica che si attesta in un periodo di oltre le 24 ore, garantendo quindi il massimo confort anche durante i picchi di calore.
Il
Porotherm BIO PLAN 42,5 T – 0,09, con una conducibilità λ di appena 0,09 W/mK, rappresenta quindi una soluzione efficacie per gli Edifici ad Energia quasi Zero (NZEB), che da gennaio 2020 diventeranno il nuovo standard di progettazione, come definito dalla normativa europea 31/2010/UE.

Questo tipo di blocco offre vantaggi sia per la progettazione e per chi abiterà le case, ma anche per chi le realizzerà. I tempi di posa, infatti, si riducono fino al 50% grazie al perfetto incastro dei blocchi e all’impiego della malta speciale Porotherm BIO PLAN che è facilmente mescolabile con acqua all'interno di un normale secchio.

Questa innovativa malta permette di ridurre al minimo l’uso di silos, gru o betoniere consentendo di risparmiare sul consumo di acqua ed energia elettrica in cantiere. Inoltre, grazie ai giunti orizzontali di solo 1 mm, il consumo di malta si riduce del 90%, non ci sono sfridi e il cantiere risulta più pulito.

Scegli il prodotto più adatto alle tue esigenze.
 
Fonte: Ufficio Tecnico Wienerberger